Chiudete gli occhi (no dai, apriteli sennò non potete leggere)!

Immaginate un luogo dove non esistono auto, dove non esistono motorini, niente strade,

 

Viaggiare.

Emozioni, connessione con la terra, con l'acqua, con i sapori, con gli odori.

Partenze, arrivi, nuovi incontri, nuove amicizie, nuove avventure, nuovi traguardi. 

Crescere, perdersi, paura, gioia. 

Paris. 

Un nome così melodico, dolce e sensuale; Parigi non stanca mai.

Ero già stata in questa città, 4 giorni di sfuggita per lo sfrenato shopping nel mese dei saldi; vidi tutto molto di fretta

La Terra del Sol Levante.

Una metà al di là di ogni aspettativa, ricca di cultura, vita, ospitalità e angoli paradisiaci. 

Con tutta sincerità non mi ero creata tante aspettative da questa terra così lontana.

Mai avrei pensato che le Maldive mi stupissero così tanto, tutti me lo dicevano: "vedrai quando vedi le Maldive" ed è proprio vero: Le Maldive sono le Maldive!

Unica, affascinante e romantica, Merano è una meta indimenticabile per chi ama il benessere, il relax e il vero clima natalizio del Sudtirol.

Un mix di eleganza, modernità ma, soprattutto tradizioni; dal 24 di novembre al 6 di gennaio questa piccola cittadina si trasforma in un luogo fiabesco per accogliere i moltissimi turisti provenienti da ogni parte dell'Europa.

Lungo il fiume Passirio viene allestita la via dei mercatini di Natale caratterizzata da casette di legno dove si possono trovare in vendita solo prodotti artigianali del Sudtirol.  

Chi ha detto che esiste solo il mal d'Africa? 

Siete mai stati in Asia? Io non lo definisco un luogo ma un sentimento; è un pò come il primo amore, non si scorda mai. 

La partenza è vicina ed ecco che compare quella sensazione di inquietudine. Avrò dimenticato qualcosa?

Quando ho in programma grandi viaggi